Marengo Oro

Marengo Oro

ITALIA - Vittorio Emanuele III (1900 - 1943) - 20 Lire oro 1912 (aratrice) - D/ Busto del Re a s. - R/  Aratrice a d.- valore e data all'esergo - Peso 6,45 grammi - titolo 900 millesimi - diametro 21 mm - bordo rigato fine - Moneta Rara e stimata in conservazione  q. FDC  1500 €  (novembre 2016).

Marengo Oro

La coniazione di questa bella moneta iniziò nel 1910 dove per una differenza di titolo furono fusi e non autorizzata l'emissione; nel 1912  furono coniati circa 60.000 pezzi. Gli anni 1926 e 1927 furono coniati solo per numismatici e non posti in circolazione. Questa moneta è per molti collezionisti il più bel marengo di Vittorio Emanuele III; dato il bordo con rigatura fine è purtroppo possibile trovare piccoli segni.

Krugerrand ORO

 

SUD AFRICA – Krugerrand ORO – (oncia oro sud africana). Diventando Repubblica nel 1961, il Sud Africa adottò il sistema decimale e la denominazione 2 Rand equivalente alla sterlina. Usando l'oro estratto nelle proprie miniere, il Sud Africa cercò di sfondare, riuscendoci, sul mercato delle “monete lingotto” a livello mondiale. In effetti è un lingotto da 1 oncia troy (grammi 31,10 di oro fino) peso lordo di 33,9305 titolo 917 millesimi. La coniazione iniziò nel 1967 ed è da considerarsi molto raro l'anno 1968; i primi anni sono caratterizzati da un bel colore giallo e particolari fini del disegno, mentre dal 1980 il colore è molto più rossiccio per il cambio delle percentuali di argento e altre leghe atte all'indurimento del metallo per la coniazione e la durata dei disegni, che in oro puro al 100/100 si consumerebbero velocemente. Al diritto è rappresentato il busto di Paul Kruger (presidente del SA dal 1883 al 1902) mentre al rovescio è raffigurato lo “sprinbok”, antilope di piccola dimensione comune nella parte sud del continente Africano. Il bordo e zigrinato e il diametro è di 33 mm. Moneta molto commerciale, occorre prestare attenzione agli anni dopo il 1980 per la presenza di falsi, sia di titolo minore sia di sola coniazione non sudafrica. 

Nuova Sterlina Oro 2017

Sterlina Oro 2017

E' finalmente uscita la sterlina oro per l'anno 2017, anno importante poichè celebra i 200 anni della sterlina con il San Giorgio e il drago, opera dell'incisore italiano Benedetto Pistrucci. Il diritto rimane il quinto busto della regina come l'anno 2016, mentre al rovescio accanto alla data compare un piccolo scudo sormontato dalla scritta 200.

Come i nostri clienti sanno, noi non amiamo le nuove emissioni, solitamente emesse molto più care del dovuto; per questa monetazione dobbiamo fare un plauso sia per la qualità sia per il prezzo decisamente competitivo rispetto alle passate coniazioni, superiore del 6% circa rispetto alla vecchia monetazione.

E' stata coniata a tiratura limitata anche una versione "proof", "dichiarati"  10000 pezzi con prezzo indicativo di 800 euro; ripropone la prima versione con doppio bordo e scritta, emessa sotto il Re Giorgio III. Fu coniata nel 1817, 1818, 1819 e 1820; la quotazione di queste prime sterline varia a seconda della conservazione da 700 a 2500 euro, mentre il solo anno 1819 è da considerarsi estremamente raro.